Le migliori tavolette grafiche del 2020

Il sogno proibito di ogni disegnatore o aspirante grafico, il sacro Graal dell'ordine degli artisti, l'oggetto del desiderio, la signora tavoletta grafica. Non vi nascondo che si, le ho provate tutte. Son passato dalla più economica alla più costosa, fino ad arrivare ai tablet come Surface Pro o Ipad Pro che, spoiler, sono a mio avviso il miglior compromesso possibile.

INDICE:

Prima di addentrarci nella guida, un po' di teoria.

Cosa è una tavoletta grafica?

La tavoletta grafica è una periferica che permette l'immissione di dati all'interno di un computer tramite l’utilizzo di una penna.

Si trovano di diverse dimensioni e di diverse qualità, ma sostanzialmente si dividono in due tipi:

  • Tavolette passive che sfruttano un sistema ad induzione elettromagnetica, quindi non necessitano di batterie
  • Tavoletta con display (un vero e proprio schermo secondario)

Sono utilizzate soprattutto per il disegno artistico, a mano libera e per il fotoritocco, come ausilio per la creazione di disegni e schizzi, o piuttosto per disegnare gli storyboard; sono anche sfruttate per l'animazione 2D o per la creazione di modelli 3D (comodissimo) e per l'animazione 3D.

Come scegliere la tavoletta giusta per me?

Dando per scontato che non esiste la tavoletta grafica specifica per il campo di utilizzo (se fai 3D, che tu abbia un display o no, non cambia nulla), i fattori secondo me da considerare sono:

  • Budget
  • Trasportabilità
  • Versatilità (un tablet come il Surface Pro può essere sia un PC che una tavoletta)

LOW BUDGET

Scheda tecnica

  • Display da 13,3”
  • Risoluzione Full HD
  • Scheda video Integrata Intel Iris Plus
  • 8 GB di memoria RAM
  • 256 GB SSD

ONE BY WACOM

Ad oggi, ogni grafico che si rispetti è partito da qui. La One By Wacom incarna la bellezza delle prime esperienze, l'emozione di poter finalmente digitalizzare un disegno ed anche le infinite bestemmie. Perchè si, il primo approccio con questa tavoletta non è mai bellissimo. Essendo una tavoletta passiva, mentre la penna sarà sul pad, i vostri occhi saranno sul monitor del pc e, per le prime volte, la coordinazione mano-puntatore sarà pessima. MA, superato il primo approccio, non si può non goderne. Ne posseggo una da ormai 8 anni, e non me ne separerei mai.

E' la tavoletta perfetta per chi è alle prime armi, permette di assaporare il piacere del disegno a mano libera su software come Photoshop e MangaTools (<3) e, per esperienza personale, si sposa benissimo per modellazione 3D e CAD.

Insomma, un piccolo passo verso Photoshop, un grande passo per l'artista che è in noi.

MID BUDGET

Scheda tecnica

  • Display da 13,3”
  • Risoluzione Full HD
  • 4096 livelli di pressione
  • Compatibilità con Windows, Mac e Android

WACOM ONE

Dopo tanti anni, finalmente, Wacom si è svegliata ed ha creato una tavoletta con display non rivolta esclusivamente ai professionisti. Il target di riferimento della Wacom One è tutta la fetta di mercato che non vuole spendere un patrimonio ma che, comunque, ha l'esigenza di disegnare direttamente sul display. Un esempio? Studenti .

E' a tutti gli effetti un bellissimo secondo display da 13", con una risoluzione di 1920x1080. Display che supporta fino a 4096 livelli di pressione della penna, inclinabile fino a 60°.

Wacom One è, a mio avviso, la migliore esperienza di display interattivo sul mercato, per la sua fascia di prezzo, essendo l'offerta più economica di casa Wacom.

Insomma, con il giusto software, è senza mezzi termini la miglior tavoletta grafica per qualità/prezzo.

TABLET WINDOWS

Scheda tecnica

  • Schermo: schermo PixelSense™ da 12,3"
  • Risoluzione: 2736 x 1824 (267 PPI)
  • Processore Intel Core i5 o i7 Quad-Core di decima generazione
  • Grafica Intel® Iris™ Plus
  • 8 GB o 16 GB RAM
  • 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB SSD
  • Fino a 10,5 ore di utilizzo tipico del dispositivo

SURFACE PRO 7 | Processore i7, 256 GB SSD, 16 GB RAM

Il Surface Pro 7 di Microsoft è un pò il compromesso perfetto:

  • Eì un 2-in-1, quindi fa sia da tablet che da pc collegandoci la tastiera
  • La penna è fantastica grazie anche al kit di punte intercambiabili
  • Monta Windows, quindi è completamente compatibile con tutti i programmi di grafica e illustrazione
  • La configurazione più potente arriva ad avere un processore i7, abbastanza potente da reggere anche rendering 3D

Quindi si, lo consiglio ma esclusivamente per un fattore di comodità e trasportabilità, se si è già in possesso di un pc e non c'è l'esigenza di spostarsi con la tavoletta (ad esempio per l'università è fantastico) è meglio valutare le soluzioni precedenti.

TABLET APPLE

Scheda tecnica

  • Display Liquid Retina da 12,9" IPS
  • Risoluzione di 2732×2048 pixel a 264 ppi
  • Ampia gamma cromatica (P3)
  • Processore A12Z Bionic con architettura a 64 bit, Neural Engine e Coprocessore M12 integrato
  • Archiviazione da 128GB a 1TB
  • Fino a 10 ore di utilizzo

IPAD PRO | Display da 12,9”, 128 GB

Tutti conoscono Apple e tutti conoscono Ipad. Ma da quando è arrivato Ipad OS la concezione di questo dispositivo si è evoluta da "semplice tablet" a "quasi laptop". Il processore A12 Z con i suoi 8-core permette di avere una potenza tale da rendere questo Ipad Pro potente quando un laptop e, di conseguenza, diventa una macchina perfetta per la produttività. Con l'Apple Pencil l'Ipad diventa una tavoletta grafica all-in-one, con applicazioni nello store che vanno dalla grafica al montaggio video, incluse le app Adobe. Ma, nel giusto ecosistema, può addirittura evolversi ancora. Apple ha recentemente introdotto Sidecar, una funzione che duplica lo schermo del Mac su Ipad, trasformandolo in una vera Tavoletta Grafica con un funzionamento identico alla Wacom One descritta in precedenza.

Conviene? SOLO se hai un Mac e vivi nell'ecosistema Apple.

SOGNO PROIBITO

Scheda tecnica

  • Schermo: PixelSense™ da 28"
  • Risoluzione: 4500 x 3000 (192 PPI)
  • Impostazioni colore: sRGB, DCI-P3 e Vivid
  • Processore Intel Core i7-7820HQ
  • RAM 16 GB o 32 GB (DDR4)
  • Scheda Video NVIDIA GTX 1060 6GB o GTX 1070 8GB di memoria GDDR5
  • 1 TB o 2 TB SSD

SURFACE STUDIO 2 | Processore i7, GTX 1060 6GB, 1T SSD, 16 GB RAM

Ci sono tante, troppe, parole da spendere per questo "gioiellino" tecnologico da ben 28". Ogni volta, è sempre come la prima volta. E' immenso. Costruito in modo impeccabile e l'esperienza d'uso è praticamente fantastica. Non ha rivali. Ho avuto modo di provarlo durante un corso di animazione digitale e mamma mia, è stato amore a prima vista.

E' funzionale, potente ed ha un design unico. E, come è giusto che sia, rimarrà per sempre un sogno proibito possederlo, visto il prezzo che raggiunge i 4000 moneyz.

Un articolo di Giuseppe Legrottaglie, Creativo e Co-Founder di SalvaMoneyz.it

POTREBBERO INTERESSARTI